• +39 379 227 2671
  • Tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00

Birraio dell'anno 2021

Birraio dell'anno 2021

 

Il premio "Birraio dell'Anno", giunto ormai all'undicesima edizione, si può considerare un po' come il "Pallone d'Oro" della Birra.
Va da sé che ogni anno aspettiamo con trepidazione l'evento che celebra l'arte birraia e l'impegno che tanti birrai mettono nella loro attività ogni giorno.

La filosofia dietro il premio Birraio dell'Anno

La filosofia su cui si basa il premio, infatti, non è semplicemente quella di "premiare la buona birra", ma piuttosto di premiare l'impegno e la perizia dei singoli birrai, che riescono a fare di questa passione una vera arte.

Come funzionano le votazioni e l'evento

Per riuscire a essere una competizione autorevole e anche soddisfacente per chi viene premiato, il concorso prevede il coinvolgimento di circa 100 esperti italiani (giornalisti, degustatori, operatori del settore) provenienti da diverse parti del territorio e chiamati a un doppio turno di votazione.

L'evento quest'anno si è tenuto il 15 e il 16 gennaio 2022, al teatro TuscanyHall di Firenze, promosso e curato come sempre da FermentoBirra. I 20 candidati al premio Birraio dell’Anno e i 5 giovani in gara per il Birraio Emergente si sono riuniti per battersi all'ultima spillatura, nel rispetto delle recenti norme di sicurezza sanitarie, ovviamente.

Alternati ai momenti più attinenti al concorso, non sono mancati quelli culturali ed enogastronomici, come degustazioni gratuite e incontri realizzati sul palco del teatro.

Un evento davvero imprescindibile, ormai, che permette ai veri appassionati italiani, ma anche internazionali, di birra di vivere un’esperienza unica.

Il vincitore 2021

Quest'anno il vincitore è stato Luigi Recchiuti del birrificio Opperbacco di Notaresco. È stato premiato, riporta il sito della manifestazione, "grazie alla sua continua ricerca, a un costante aggiornamento della gamma, dimostrando che saper guardare alle evoluzioni del mercato e alle nuove tendenze non significa smarrire la propria bussola produttiva e la propria identità."

Ecco la classifica completa, nella quale siamo felici di ritrovare anche alcuni dei magnifici birrifici con cui collaboriamo in Birridea:

1° Luigi Recchiuti del birrificio Opperbacco di Notaresco (TE)
2° Marco Valeriani del birrificio Alder di Seregno (MB)
3° Giovanni Faenza del birrificio Ritual Lab di Formello (RM)
4° Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani del birrificio MC77 di Serrapetrona (MC)
5° Marco Sabatti del birrificio Porta Bruciata di Rodengo Saiano (BS)
6° Josif Vezzoli del birrificio Birra Elvo di Graglia (BI)
7° Emanuele Longo del Birrificio Lariano di Sirone (LC)
8° Samuele Cesaroni del birrificio Brasseria della Fonte di Pienza (SI)
9° Marco Raffaeli del birrificio Mukkeller di Porto Sant’Elpidio (FM)
10° Enrico Ciani del birrificio Birra dell’Eremo di Assisi (PG)
11° Luciano Landolfi del birrificio Eastside di Latina
12° Conor Gallagher Deeks del birrificio Hilltop di Bassano Romano (VT)
13° Vincenzo Follino del birrificio Bonavena Brewing di Faicchio (BN)
14° Pietro di Pilato del birrificio Brewfist di Codogno (LO)
15° Luca Tassinati del Birrificio Liquida di Ostellato (FE)
16° Gino Perissutti del birrificio Foglie d’Erba di Forni di Sopra (UD)
17° Agostino Arioli del Birrificio Italiano di Limido Comasco (CO)
18° Fabio Brocca del Birrificio Lambrate di Milano
19° Luigi D’Amelio del birrificio Extraomnes di Marnate (VA)
20° Riccardo Di Profio del birrificio Rebel’s di Roma

 


E ora brindiamo ai vincitori!​​

 

EXTRAOMNES
Birrificio Extraomnes - Hilde

 

REBEL'S
Birrificio Rebel'S - Serial Triple


BIRRA DELL'EREMO
Birrificio Birra dell'Eremo - Nobile

LASCIA UN COMMENTO

I commenti devono essere approvati prima di essere mostrati


TORNA IN CIMA